Marco Luca Cattaneo

Marco Luca Cattaneo foto curriculum 1920 MASC 2,35 2,39 no masc

Marco Luca Cattaneo - produzione


Marco Luca Cattane nasce a Carrara nel 1977 ed è regista, autore e produttore indipendente. Nel 2008, dopo la laurea al Dams di Bologna e il conseguimento del Master in Produzione Audiovisiva alla Cattolica di Milano, ha realizzato a Bologna, come regista e produttore, il suo primo film dal titolo "Amore Liquido".
Il film, per quanto low-budget e privo di finanziamenti pubblici, è stato selezionato in 15 festival internazionali tra cui il Festival Internazionale del Film di Roma, sezione Giovani Registi Italiani, e vinto diversi premi, tra cui Miglior Opera Prima al Festival Internazionale del Film di Montreal ed è stato inoltre candidato ai Globi d’oro 2012. Nel 2011 è stato selezionato alla Fabbrica dei Progetti - The Business Street del Festival di Roma con un progetto di film sulle cave di Carrara che ha ricevuto in quell'occasione una Menzione Speciale da parte della giuria europea presieduta da Peter Gustafsson, vice presidente Eurimages. A Luglio del 2012, lo script tratto da un suo soggetto dal titolo “Entela” ha vinto il Premio Mattador per sceneggiatori under 35. Nel 2013 ha fondato con Valentina Quarantini la Rain Dogs Film con la quale ha prodotto il cortometraggio “Per Anna” (finalista David di Donatello), il documentario “Road To Trip” (vincitore bando Memoria Apulia Film Commission, il cortometraggio “Ambaradan” (vincitore bando MigrArti; selezione concorso MigrArti Venezia 2017) e vinto la Biennale College Cinema 2019 con il progetto “La Santa Piccola” di Silvia Brunelli presentato al Festival di Venezia nel 2021 e in numerosi festival internazionali tra i quali il Tribeca di New York. Nel 2021 ha prodotto l’opera prima di Andrea Zuliani “Le ragazze non piangono” attualmente in fase di distribuzione festival. Come produttore sta sviluppando il film di Stefano Incerti “Voglio guardare”, tratto dall’omonimo romanzo di Diego De Silva e l’opera prima di Simona de Simone “Secondo Isaia”, sviluppata con il contributo allo sviluppo dell’Apulia Film Fund. Dal 2010 si occupa di politiche associative per lo sviluppo del cinema e dell’audiovisivo delle piccole e micro imprese fondando prima PMI Cinema e Audiovisivo da cui ha preso vita l’esperienza di CNA Cinema e Audiovisivo di cui è Presidente della sezione Roma e Lazio e membro della Presidenza e dell’Esecutivo Nazionale.