WORKSHOP di REGIA

a cura di Alessandro Colizzi

Un film, come qualsiasi altra opera audiovisiva, nasce da un testo scritto. La figura che si occupa di trasporre questo testo in immagini è il regista. All’interno del percorso creativo e produttivo di un film, il suo è un ruolo molto particolare. A lui infatti è affidata la responsabilità di condurre in porto la realizzazione dell’opera assumendosi l’onere di scegliere come farlo. Il ruolo del regista raramente è ricoperto da più di un individuo. E quando capita il contrario, si tratta o di persone con una sensibilità affine o di fratelli: si pensi ai Taviani, ai Coen, alle sorelle Wachowski. La ragione sta nel fatto che essendo il regista colui che, in tutte le fasi della realizzazione del film, indirizza le scelte di ogni collaboratore verso un fine unitario e organico, sarebbe molto complicato condividere questa responsabilità con altri. Non a caso, pur essendo il film un’opera collettiva che prevede la collaborazione di decine, o addirittura centinaia di persone, il film è sempre del regista; in definitiva colui che dal punto di vista artistico imprime all’opera il suo carattere precipuo.
Durante il workshop approfondiremo il suo ruolo, le sue competenze, il rapporto con il testo scritto (la sceneggiatura), la grammatica del linguaggio di cui si serve per raccontare una storia, la messa in scena, i movimenti della macchina da presa, la scelta delle inquadrature, la relazione con gli interpreti (i problemi relativi alla direzione dell’attore), il rapporto con l’aiuto regista e la segretaria di edizione, e per finire la dialettica che deve essere in grado di instaurare con ogni capo reparto affinché ciascuno dia al film il meglio di sè.
Il workshop si articola in tre fasi distinte. Il primo giorno affrontiamo problemi teorici riguardanti il linguaggio, il secondo giriamo scene preferibilmente scritte dai partecipanti e il terzo si monta quanto girato, concludendo un percorso teorico-pratico volto a introdurre gli iscritti alla regia cinematografica.
Il Laboratorio d’Arte Cinematografica rilascerà un attestato di partecipazione.

Il Workshop ha la durata di 3 giorni (venerdì-sabato-domenica) in cui i partecipanti vivono e lavorano all’interno della splendida Villa Longo che li ospita sia per l’alloggio che per il vitto.

►Curriculum