“DENTRO E FUORI DI SE’”


Il laboratorio di recitazione tenuto da Agnese Nano, si prefigge di portare l’allievo attore ad una conoscenza di sé e delle proprie potenzialità espressive.
Nell’arco del corso le teorie e le pratiche della recitazione (Stanislavskij, Mejercol’d, Strasberg, Copeau….) vengono sperimentate “in vivo”, ossia attraverso la preparazione di monologhi e dialoghi tratti da opere filmiche e teatrali che l’allievo preparerà. I due cardini sono la conoscenza delle proprie possibilità espressive e lo sviluppo della capacità creativa. L’ambito specifico del corso è la recitazione cinematografica, con particolare attenzione alla resa della performance all’interno dell’inquadratura. Si esamineranno singole scene e intere sceneggiature e l’allievo sarà guidato nella creazione dei personaggi che di volta in volta si affronteranno. L’essere dentro e fuori di sé, questo il segreto della recitazione che si indagherà, fra controllo e abbandono, analizzando ciò che di “efficace” può scaturire, restando in equilibrio fra il “tenersi forte” grazie alla concentrazione, il rilassamento, lo studio puntuale del testo nei vari livelli di significato, e il “lasciarsi andare” nel presente di ciò che accade.